martedì 5 gennaio 2010

Cats

In una notte di luna piena, un folto gruppo di gatti vive il loro personalissimo ballo di mezzanotte. Sono i Jellicles, felini fieri e orgogliosi, capeggiati dal grigiotigrato Munkustrap. Onorano il saggio Old Deuteronomy, e propiziano il rito per cui uno di loro ascenderà all'Heavyside Layer, spirituale luogo altro del regno gattesco, per reincarnarsi in in una nuova felice vita Jellicle. Nell’attesa conosciamo qualche loro segreto: per esempio che un gatto ha tre nomi differenti: uno da usare tutti i giorni, uno più caratteristico e dignitoso, e infine un nome segreto, che solo il gatto stesso conosce. E poi eccoli : Jennyanydots, una gatta soriana dormigliona che di notte in cantina addestra alle buone maniere topi e blatte, Rum Tum Tugger, strafigatto dal folto pelo leopardato che attira magneticamente ogni gattina del quartiere. Le due furbe e sensuali rossiccie Demeter e Bombalurina, Bustopher Jones, un signorgatto buongustaio, Mungojerrie e Rumpleteazer, due giovani mici ladrescamente pestiferi, sempre nei guai. Ma la riunione è turbata da allarmati avvistamenti del malvagio Macavity, e dall’arrivo di Grizabella, bellezza sfiorita ,un tempo gatta molto affascinante, che scegliedosene di andare via lontano dalla tribù, e da essa ora rifiutata. Ma lei non è la sola a ricordare i bei tempi andati, il vecchio Gus, vecchio e debole , un tempo micioattore di teatro, che ripercorre nostalgicamente i tempi in scena. Ed altri ancora, compaiono e scompaiono, ma ad un tratto il criminale Macavity rapisce Old Deuteronomy, solo Mistoffelees, il "gatto prodigio" dotato di incredibili poteri magici riuscirà a farlo riapparire.Nella ritrovata serenità, Grizabella isolata intona il suo canto triste, malinconia di ciò che è perso per sempre. Gli altri gatti comossi, la riaccolgono tra loro e Old Deuteronomy decreta che sia lei a ricevere la possibilità di una nuova vita, in cui riscattare gli errori della precedente. Grizabella ascende così trionfalmente al Paradiso gattesco. Ai Jellicle non resta che rivolgersi al pubblico per accomiatarsi, non trascurando di raccomandare il rispetto dovuto ai gatti da parte degli umani, sforzarsi di entrare nelle grazie dei loro amici felini, i quali vanno fieri della loro indipendenza e della loro dignità. 20 canzoni incredibili, tra cui la leggendaria e toccante Memory, un collage di pezzi di Thomas S. Eliot tratti da Old Possum's Book of Practical Cats, che si trasformano in una festa-baraonda felina dai tocchi tragici con quel tema portante di solitudine intensa di Grizabella. Danza geniale tra musi dipinti e pellicce fatte di stoffe e scaldamuscoli. Uno spettacolo che diventa casa per chi ama il mondo felino, ed inevitabile per il mio primo compleblog befanesco







Grizabella- "Ricordi./Sola alla luce della luna/Posso sorridere dei bei giorni andati/Ero bella allora./Mi ricordo di quando sapevo cosa era la felicita'.

.Gus- "Oggi il teatro non è più come un tempo, queste produzioni moderne sono molto buone ma non c'è niente che uguagli, a quanto so, quel momento di mistero in cui io scrivevo un pezzo di storia".

Old Deuteronomy "Se trovi il significato di cosa è la felicita' una nuova vita comincerà".

Cast : "Probabilmente penserai che sono matto come un cappellaio se ti dico che un gatto ha tre nomi": il primo è il nome comune, il secondo è speciale, può appartenere solo ad un gatto alla volta e grazie a questo il gatto può rizzare la coda con orgoglio. Il terzo nome è il nome che solo il gatto stesso sa e nessun uomo potrà mai indovinare...

40 commenti:

  1. Ciao Fel,auguri per il compleanno del tuo grandioso blog,bello questo film molto divertente e ben lavorato.
    Un anno è passato da quando sono entrato nel tuo blog,un anno passato in modo piacevole,molto piacevole in tua compagnia,quando guardavo i profili bloggers mi sono imbattuto nel tuo,ed è stata una piacevole sorpresa,da subito non riuscivo mettere i commenti avevo timore,non paura,una voce nel lato buio della mia mente diceva no vai avanti non fermarti,e l'altra voce quella nella parte dove c'è un lumicino mi diceva devi fermarti e scrivere un commento,ho dato retta alla seconda voce,e non mi sono pentito,il tuo modo di vivere il blog è a dir poco sublime,tu non scrivi di arte o film ecc,tu comunichi e questo è un dono raro,tu parli alla gente,con i film e tutto il resto,è stato come entrare in un mondo nuovo,alla sera quando torno a casa la prima cosa che faccio è aprire il pc e guardare il tuo blog,poi guardo il mio per vedere le novità.
    Sei una persona veramente speciale,e non dico questo per compiacerti,questo è il mio pensiero che viene dal mio cuore,grazie Fel.
    Buona giornata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  2. Ma grazie Massimo, che parole dolci, ti ringrazio con tutto il cuore, mi piace che sia giunta la passione in ciò che più amo e che sia riuscita a farlo un po' amare anche agli altri e a condividerlo con persone splendide come te, instaurando dei rapporti veri, non solo uno scambio freddo e anonimo. Sei stato il mio primo commentatore, una sorpresa quando ho visto il tuo nome, non spevo neppure come si fa a rispondere , entrare nel blog altrui, niente , non sapevo niente di questo mondo, l'ho iniziato casualmente e ne sono stata travolta, non pensavo neppure che qualcuno sarebbe intervenuto, pensavo solo, che magari qualcuno avrebbe trovato fotine e cose che come a me potevano interessarlo. Ti ho pure risposto giorni dopo perchè non lo avevo neppure notato subito, che sciocca ......
    Ti abbraccio con tutto il mio affetto gattesco

    RispondiElimina
  3. Il 6 Gennaio del 2009, calava dal cielo la più sexy delle befane, accompangata da una schiera di felini, fieri ed orgogliosi, i Jellicles, a cavallo di scope e scopette.
    I nuovi pionieri, piovuti dal cielo.
    AUGURIIIIIIIIII, stre-gatta imarcescibile, per questo primo compleblog befanesco.
    TVB, Lucy-Fel, perchè sei luminosa come il nome che porti.
    Un abbraccio da stritolarti
    Ed un bacio rosso cupissimo, col mio rossetto indelebile
    Il marchio della mia amcizia
    Marilena
    P.S. - Non commento Cats perchè non l'ho visto.

    RispondiElimina
  4. I love this movie
    and YESSSSSSSSSS I have seen it :)
    I loved it fron beginning until the end !!
    Fantastic choice !!
    meowwwww..meow.......
    Kareltje =^.^=
    Anya :-)

    RispondiElimina
  5. AUGURONI FEL!!!!!!!!!!!!!!!!
    Che il tuo blog continui ad essere un punto di riferimento per noi,sia come punto di riferimento culturale ( e lo è credimi) sia per continuare a conoscere e apprezzare la bella persona che sei.
    Ti immagino sorridente dietro il tuo schermo mentre posti o commenti. Sicuramente non sarà sempre così ma pi piace avere questa tua immagine nella mia mente.
    Lorenzo
    PS:
    Anche io come Marilena non ho visto il film, ma ora ho elementi in più per conoscerlo.

    RispondiElimina
  6. Ma….è qui la festa?
    E, dov’è la torta?
    Ma cosa sta succedendo?
    E dov’è la mia poltrona?
    Oh, LucyFel, tutta la prima fila è occupata da registi internazionali e tutti travestiti da gatti….ognuno vuole assomigliarti di più per accaparrarsi la tua paternità! Ma sì, perbaccolina, ci sono proprio tutti!
    Che bel regalo ti hanno fatto, non te lo aspettavi vero?
    Ma….la torta dov’è?
    Ne voglio una fetta anch’io! Per la ciripiciaccola, oggi in sala c’è anche un sipario e la rappresentazione del film è dal vivo e tu, tu sei tra loro! Ora ho scoperto che hai anche tre nomi, uno, però, resterà segreto! E, allora, forza Amblog, intoniamo tutti in coro: Tanti Auguri a Fel, Tanti Auguri a Lucy, tanti Auguri al Blog………..
    Ed i migliori elogi alla donna gatta che tra pagliette e gomitoli di lana e caminetti accesi, riesce a scaldare gli animi dei suoi “lettori” che non possono non amarla e stimarla.
    Spegni pure le candeline sulla torta LucyFel, fallo tutto d’un fiato, perché ogni fetta di questa ti è stata donata da ogni attore, scenografo, produttore e regista come riconoscenza e tu, te la sei degnamente meritata!
    Un abbraccio, Gatta Holliwoodiana di Cinecittà! L’ illustre orma della tua zampetta è impressa in Hollywood Boulevard, il cui marciapiede riporta le impronte delle mani e dei piedi degli attori più famosi!
    P.S.: Lasciami almeno qualche briciola di torta!
    Elisena.

    RispondiElimina
  7. Fel, augurissimi...
    Sottoscrivo le parole di Massimo e aggiungo pure che sei il nostro punto di riferimento.
    Sei proprio una "befana" speciale, cara Lucia.
    Ti abbraccio forte forte!

    RispondiElimina
  8. Grazie Marilena, come sei cara, e sappi che ci sto bene stritilata da te . Non potevo non mettere il musical di Webber dove vi sono solo gatti in scena,dove viene rappresentato l'essenza felina, in un mondo totalmente gattesco dalle danze sfrenate, i canti irresistibili, le movenze sinuose e felpate, ricco di storie da rallegrare e commuovere. Non poteva che essere l'inno del mio blog e del suo primo anno di vita. Miaooooooùùùùùù amica mia streghesca e che la luna piena illumini sempre il nostro cammino tra i tetti aguzzi e i comignoli.

    RispondiElimina
  9. Anya, big musical could not be otherwise for players with only the cats, there would be fine for a role Kareltje .... A great big hug to you both miaaaooooùùùùùùù

    RispondiElimina
  10. Caro Lorenzo, grazie delle belle espressioni, e vero cerco quasi sempre di sorridere, e lo farei volentieri di più se la vita non complicasse giornalmente le cose, ma un sorriso può aiutare a vivere meglio anche con gli altri. Cats come avrai capito è un musical di Webber, un po’ particolare, ha un successo mondiale con anni di repliche consecutive, grazie per la spettacolarità geniale e felina che porta in scena. Secondo me anche chi non ama il genere lo può trovare interessante. Un abbraccio micioso

    RispondiElimina
  11. Mia cara Ellisena vuoi che non ti lascio una bella fettona di torta, e guarda bene la tua poltrona non è occupata, è David Lynch che distratto vi ha poggiato il cappotto. Grazie del gatta holliwoodiana di cinecittà, è carinissimo. Ti abbraccio e ringrazio dei tuoi commenti sempre fantasiosi che hanno ormai creato tutto un mondo parallelo all'interno del blog. Un bacione beffanesco micioso

    RispondiElimina
  12. Miaaooooo Stella, grazie come sempre della tua presenza. Ti mando un mondo di baci con infiniti miagolii e fusa a profusione. fffrrrr

    RispondiElimina
  13. Mialosirresistibile Fel,auguri per il tuo primo blogpleanno.Non poteva mancare tra i tuoi deliziosi post, il musical dei musical sull' universo gattesco. Non amo tantissimo il genere ma mi ricordo che tanti anni fa,a dicembre,ero andato a New York con la giovanissima morosetta e davano "Cats" (da lustri) in qualche teatro a Broadway, ma avevamo i soldi contati e non l'abbiamo visto:-))...Azzardo una lisciata di pelo...con gli artigli ritratti:-)))

    RispondiElimina
  14. Fel, David ha tolto il cappotto ma io non mi sono seduta un attimo.
    Sono ancora qui che ballo e canto. Troppo forte sto musical!
    Mi sono vestita anch’io da gatta, per questo non mi riconosci.
    E la torta…squisitissima:Panna, cioccolato, Crema Chantilly e tante, tantissime ciliegine.
    Grazie! E’ stato veramente un bel compleanno.
    Al prossimo, se sopravviverò a queste danze!
    P.S.: Pensa che balla anche Hitchcock! Alfred ha la grazia di un elefante!
    Elisena, del cast del musical “CATS”!

    RispondiElimina
  15. No non poteva mancare, tutti quei gatti matti erano essenziali da ste parti. Bravo Leone, senza artigli le carezze sono sempre gradite ad una miciotta. miaoooùùù miaaaaaooùùùù

    RispondiElimina
  16. Ah ma eri tu Eli, quella gatta multicolor tendente al rosso che zompettava qua e là cantando a squartciagola in un inglese romanesco ..... lo sapevo che ti piaceva la tortona pannosa. Ma ti stai ferma un attimo ... ma no lascia stare Tim Burton, era li tranquillo che chiaccherava con Depp, magari ci fa un film ..... miaaaooohhhhhh

    RispondiElimina
  17. Serra le finestre Fel, altro che film...Alfred ha la mania di aprirle sul cortile, quel "falsomagro" ha caldo e tutti i "CATS" rischiano de "buscasse" un bel raffreddore!
    TVB. Buon serata e buon proseguimento!
    Eli, la gatta multicolor tendente al rosso!

    RispondiElimina
  18. Ok lo tengo d'ochio, gli ho trovato una bionda algida per distrarlo, gli sta racontando tutte le sue paturnie e lui ha l'aria luciferina - qui qualcosa di lucesco c'è sempre- d'imbastirci tutta una storia con lei che è una cleptomane di lusso, con strane paure ....
    Un bacione rossastra, intanto ho chiuso le finestre, che ci stanno a fare se nò quei 4 caminetti accesi miaooooooo

    RispondiElimina
  19. spettacolo immenso ;)
    sentiti complimenti per il blog e buon fine settimana ;)
    Marco Michele
    CN

    RispondiElimina
  20. Ecco, questo post non poteva mancare per una donna-gatto come te, ottima scelta, decisamnete nel tuo stile!!!
    Stasera ero a casa di amici e una gattina nera si è fermata in giardino a spiarmi con occhi di brace nascosta dal buio di un cespuglio... chissà, magari eri tu ;-)

    RispondiElimina
  21. eheheheheh
    questo post è appropriato per questo blog!!!
    non poteva mancare...

    come sta andando il 2010? è iniziato bene?
    io sono scocciata ... il dopo vacanze è terribile!!!

    ti scirvo un commento al post precedente

    RispondiElimina
  22. Ciao Fel, ho sentito che hai compiuto un anno...augurissimi ! Non ho visto il film..ma immagino parli di gatti..miao miao! adoro i micini. buon inizio 2010.

    RispondiElimina
  23. Miao Marco Michele, ben passato in questo mondo un po' pazzo e felino. Si un musical geniale e fantastico ricco di idee ed emozioni. Grazie dei complimenti.

    RispondiElimina
  24. Bel musical vero Fav ..... gattesco miaoooo.
    No caro non ero io, ma una mia collega micesca da me inviata, le ho detto che esisteva un tipo Favoloso, che ogni tanto, quando poteva tra un tetto e una passeggiata al chiar di luna, gli dava una controllata che no gli capitasse di mettersi nei guai. Baci e fusa

    RispondiElimina
  25. Ok Pupy passo a vedere. Inizio strambo ma sono abituata alle stranezze. E no Cats non poteva mancare da ste parti con tutti quei micioni irresistibili Miaoooùùùùùùùùùùùùù

    RispondiElimina
  26. Miaooooouuuu Adamus grazie, è un bellissimo musical teatrale, se ti capita un video guardalo è splendido. Un abbraccio micioso

    RispondiElimina
  27. Guardando le foto non posso che pensare alle lunghe ore passate a truccarsi da gatti...

    Tanti auguri micia...

    RispondiElimina
  28. Se bello vuoi apparire qualcosa devi soffrire .... e chi è più bello di un gatto ..... miaaaooooo
    Grazie Gegio un abraccio miagoloso

    RispondiElimina
  29. Tanti auguri per il tuo stupendo blog gattoso mia cara felina, bel post, pieno di bellissimi gatti, un bacio grande!

    RispondiElimina
  30. Grazie Ela, sei sempre tanto carina. E si qui è un regno di felini, ma c'è spazio per tutti.
    Un bacione anch a te miiiiiaaaaaooooooooooooo

    RispondiElimina
  31. I see we have a love of cats, I have five at the moment ... Thank you for your comment ...

    RispondiElimina
  32. Gingey We love cats and the world of the 1930s, ' 40 ' 50 ......... and pictures...... miaooooooooooùùùùùùù

    RispondiElimina
  33. Ciao tesoro!:)
    Eccomi qui...ma sono di corsa e passo solo per un saluto!
    Tornerò con calma a leggere tutto.

    Grazie per il commento al mio ultimo post!
    Un bacione.

    RispondiElimina
  34. Miaooo Guerni, fai con calma. Un bacio

    RispondiElimina
  35. buona domenica!!!

    ^___________^

    RispondiElimina
  36. Anche a te Pupy, bellissima con il tuo Kevin

    RispondiElimina
  37. Capisco che per questa ricorrenza fosse d'obbligo invitare il meglio del jet set felino
    ecciù ecciù ecciù
    Va bè un messaggio
    alla gatta più anallergica dell'intero pianeta
    (specie rara)che si merita il titolo di cavaliere di Malta più l'augurio di trascinare il più possibile viandanti, curiosi, animali,internettari nel suo caleidoscopico mondo...

    RispondiElimina
  38. miao ecciù e dai che a furia di stare a contato con tutti sti felino , ti sta un po' passando l'allergia....... Ma Grazie dell'augurio,e del fatto di essere anche analergica, sono un po' come i materessi in lattice ... sei il mio Cavaliere di Malta ad honorem preferito.
    Un mondo di fusa gattosissi ffrrrrrr

    RispondiElimina
  39. che bello ! ma che prezzi !!! Per una famiglia di 4 persone ci vole il mutuo !!!

    RispondiElimina
  40. Giardi qui è gratis . miaoooooo

    RispondiElimina