venerdì 26 giugno 2009

Johnny Guitar

«Io ti ucciderò» dice Emma . «Lo so, se prima non ti ucciderò io» risponde Vienna. E già è nell'aria un duello finale, ma al femminile, per femmine speciali, che si battono in un mondo chiuso maschile. Ecco già un'anomalia in questo Western: principali protagonisti , motore della storia sono due donne. E Vienna - Joan Crawford, in particolare è una donna di un genere unico: “Mai vista una donna più uomo di lei” dice uno degli avventori del saloon. Cinismo e durezza di Vienna, lei è “forte”, governa la sala da gioco,scavata in una roccia in mezzo al deserto, e un manipolo di uomini, tiene a bada spasimanti e agricoltori furenti, e soprattutto Emma che la odia inesorabilmente. Qui si presenta uno straniero, un ex pistolero che ora imbraccia una chitarra, è Johnny Guitar-Sterling Hayden, fisico da eroe, sguardo di un uomo stanco, malinconico.Si capisce che è lì per Vienna, nulla ci è detto del loro passato, intrigando l'immaginazione e rendendo ancor più, la complessità del loro rapporto.Eppure il suo ritorno riaccende speranze e vita in lei, la rende più vulnerabile forse,ma più autentica verso se stessa. La vediamo cambiare abiti e colori , per ogni colore un sentimento:nero da dura all'inizio, rosso di passione, grigio intermedio,bianco per la sua innocenza, giallo-vita per lei con in mano una pistola a combattere per la libertà sua e di Johnny. I colori accesi, irreali, surreali, eccentrici come tutto questo film barocco ,eccessivo , con scenografie impossibili, cupo,crepuscolare,romantico, appassionato con un suo lirismo su libertà e amore, fatto di pistole e drammi passionali che sfiorano la psicanalisi.
Truffaut scriveva che " Johnny Guitar è la bella e la bestia del western, un sogno del West".
Un sogno per chi ama il cinema .


6 commenti:

  1. ciao fel, bellissima presentazione di questo film,uno dei miei preferiti,ottimi attori, lui molto bravo,lei, beh, grandissima,la sua bellezza mi buca,ottima scelta,buona serata fel.

    RispondiElimina
  2. Bello eh, grandioso film, la Crawford ha fatto film splendidi, ne ho una serie su di lei .....
    e anche Hayden ha l'aspetto che contrasta con un aria di sconfitta, e poi è reso tutto in modo stravagante per un western, affasciante.
    Buona serata a te Achab

    RispondiElimina
  3. Feli, tu sei affascinante!!
    Baci

    RispondiElimina
  4. Wow Star,che complimento,sei sempre gentiissima. Baci e mille miagolii affettuosi

    RispondiElimina
  5. Ciao Felinità,
    eccomi qui a renderti con piacere la visita che hai fatto nel mio blog (ti ho risposto sotto al post che hai commentato) e devo dire che travare una bella presentazione di questo bellissimo film come primo impatto è stato molto piacevole.....complimenti!

    Tornerò ancora a trovarti e mi aggiungo ai tuoi lettori sperando di farti cosa gradita!

    Buona serata :-))

    p.s.: adoro i felini e a loro ho dedicato il mio primissimo post quando ho aperto il blog ;-))

    RispondiElimina
  6. Ciao Pasticcino,vado allora a caccia del post gattesco,ti ringrazio della contro-visita.Miao

    RispondiElimina